Home > Carte di Credito Prepagate

Twin Card: due nuove carte Postepay

Twin Card è la nuova formula finanziaria ideata da Postepay.
Come suggerisce il nome, non si tratta di una, ma di ben due carte prepagate associate al piano Postepay.
Entrambi i prodotti afferiscono al circuito finanziario Postamat e sul circuito di pagamento internazionale Visa Electron: ciò permette a tutte e due le carte grande compatibilità in termini di utilizzabilità nel mondo.
Sono infatti tantissimi gli esercenti commerciali, in Italia e all’Estero, ad affidarsi a Visa come garanzia di compatibilità finanziaria.
Vediamo dunque le condizioni generali associate a questi due prodotti

Twin Card è una duplice offerta finanziaria associata a PostePay.
Twin Card è una duplice offerta finanziaria associata a PostePay.

Condizioni generali del prodotto

Postepay Twin Card rappresenta un sistema di money transfer basato sull’utilizzo di due carte tra loro collegate da una modalità di trasferimento fondi ‘card to card’.
Secondo il piano “Twin Card“ con solo 1,00 euro euro è possibile trasferire somme di denaro da una carta ad un’altra.
Si tratta di una modalità flessibile e agile, che rende questa carta, anzi questa coppia di carte, strumenti di pagamento assolutamente versatili e sicuri.

Accennavamo alla duplicità di questo prodotto.
Twin Card non è infatti una sola carta, ma una coppia di carte di pagamento “gemelle“, ovvero:

  • Postepay Standard.
    Una carta nominativa, utilizzabile come prepagata ricaricabile.
  • Postepay TWIN.
    Un carta anonima (che non necessita dunque di nominalità), nè di associazione del prodotto ad un conto corrente abbinato; ciò la rende uno strumento assai flessibile quanto sicuro per pagamenti via web.
    Come abbiamo avuto modo di scoprire in altri editoriali, la carta anonima è indicata per le transazioni online e piccoli prelievi; la non titolarità non pregiudica la sicurezza della carta.
    Questi prodotti, ideati per lo shopping online, sono infatti sempre dotati di tecnologie (come PIN, PUK e codici di verifica) che ne permettono la tracciabilità ovunque e in qualsiasi frangente.

La tabella a seguire riporta le condizioni cardine del piano carta Twin Card:

Condizioni generali di Twin Card Quota corrispondente
Formula associata alla carta Prepagata ricaricabile
Tipologia di utilizzo Standard/Twin
Costi di trasferimento denaro 1,00 euro
Circuiti finanziari Visa Electron/Postamat

Prerogative e modalità associate alla carta

Il profilo finanziario di entrambe le carte Twin Card è quella di una carta prepagata ricaricabile che presenta le medesime caratteristiche di utilizzo del prodotto Postepay Standard.
In questo specifico caso si tratta di una formula prepagata al portatore, ricaricabile, che presenta le caratteristiche di utilizzo della formula “Postepay NewGift“.

Quali sono i rischi associati alla modalità “money transfer“?

Esistono diversi soggetti che adottano le modalità Money Transfer con negozi in a Roma, Milano, Torino e tante città più piccole, che nella sostanza consentono il trasferimento di fondi; quello del money transfer è uno strumento molto utilizzati da residenti in Italia per inviare denaro a paesi terzi.
Appurati questi aspetti, possiamo dire che il sistema “money transfer“ non eccelle in trasparenza e non vanta una normativa particolarmente stringente.

Dove e come richiedere il prodotto TWIN Card?

Ottenere il prodotto “Twin Card“ è molto semplice: entrambe le carte possono essere richieste presso qualsiasi ufficio postale.
Verrete messi in contatto con un responsabile commerciale di Poste Italiane che vi illustrerà il piano; l’attivazione di entrambi i prodotti finanziari è pressochè immediata.

Ti potrebbe interessare anche

Top