Home > Carte di Credito Prepagate

Visa Electron: una nuova prepagata elettronica

Visa Electron è una prepagata elettronica può essere utilizzata in Italia e all’estero, presso numerosi esercizi ad essa convenzionati, oppure presso sportelli automatici abilitati.
Questa carta rappresenta una soluzione comoda quanto sicura cui affidare i propri pagamenti: grazie al sistema di controllo elettronico essa tutela il titolare da utilizzi fraudolenti a carico di terzi.
Di seguito i dettagli del piano carta Visa Electron.

La carta Visa Electron è un prodotto comodo e versatile, diffuso praticamente in ogni Paese del mondo.
La carta Visa Electron è un prodotto comodo e versatile, diffuso praticamente in ogni Paese del mondo.

Come funziona la carta Visa Electron

Una carta “antenata“ del sistema fu già introdotta negli anni ’80 come modalità di debito, utilizzabile solo presso gli esercizi commerciali dotati di terminali elettronici.
Oggi Visa Electron è reperibile in tanti modelli, ed è diffusa in tutto il mondo: Africa, Asia, Stati Uniti ed America Latina, Europa,  Canada. Tuttavia di Paese in Paese la carta assume funzionalità diverse: alcune banche possono emetterla come carta di debito, altre come carta con profilo “a credito“.
La tabella sottostante illustra le condizioni associate alla carta:

Spese connesse alla concessione ed uso della carta Quota corrispondente
 Commissioni applicate sui prelievi  Gratuito sulla Banca emittente, 1.81 euro sugli altri circuiti
 Valuta di addebito  Il giorno del prelievo
 Commissioni sul prelievo in valuta estera  2,58 euro
  Canone annuo  12,91 euro
 Commissioni prelievo su ATM Spagna e Portogallo  1,80 max
 Blocco operatività della  carta  15,49 euro

Condizioni generali del prodotto

Visa Electron è una Visa a tutti gli effetti, utilizzabile sia per prelevare denaro che per effettuare i propri acquisti.
La si può richiedere presso tutte le banche aderenti al suo circuito, ad unica eccezione dei circuiti siti in Stati Uniti e del Canada. Sebbene in tali nazioni non vengono emesse la carte Visa Electron, queste sono comunque accettate presso tutti gli esercizi commerciali dotati di terminale elettronico.
Grazie a questa carta il cliente potrà:

  • Fruire del servizio Sportelli Automatici Bancomat (ATM) per il prelievo di contante su sportelli nazionali, spagnoli e portoghesi;
  • Accedere al servizio “Pagobancomat”, con limite di spesa giornaliero e mensile pari a 1550 euro;
  • Fruire del servizio “Fastpay” per i pagamenti autostradali. Questa formula prevede un limite massimo di pagamento pedaggio pari a 61.97 euro. L’addebito è mensile e comprensivo dei pagamenti effettuati nel mese precedente a quello dell’addebito; la valuta è calcolata sulla base delle date e degli importi dei singoli pedaggi.
    La carta permette infine di prelevare contante all’Estero, presso gli sportelli automatici Visa Electron; è previsto un limite giornaliero di 516.45 euro e di 1549.37 euro mensili.

Il servizio ATM associato alla carta

Prelievi eseguiti con Visa Electron Condizioni
 Limiti di prelievo su sportelli nazionali  258.22 euro (giornaliero), 1032.91 euro (mensile)
 Commissioni su prelievi circuito Visa Electron (Nei Paesi extra U.E.)  3,87 euro (spesa fissa)
 Commissioni su prelievi relative al circuito Visa Electron (Nei Paesi interni all’Unione Europea) 1,81 euro fisse
 Limiti al prelievo di denaro contante sugli sportelli Visa Electron  500/155o euro mensili.

La carta permette infine di effettuare pagamenti su POS in Italia e all’estero presso gli sportelli recanti il marchio VISA ELECTRON.
Il limite giornaliero e mensile è condiviso con prelievi su ATM anche in unica soluzione e commissione di € 3.82.

Ti potrebbe interessare anche

Top